Categoria: 2010
Visite: 2353

1 agosto 2010 - Gruppo del Latemar

Partenza dalla sede alle ore 6.00. Arrivo a Predazzo in Val di FIemme alle ore 9.00 circa, punto di partenza della cabinovia e poi seggiovia.

Escursione:

Si sale prima con una cabinovia e poi seggiovia poco sopra il passo Feudo(mt 2200 circa), da dove inizia l'escursione. Si segue il sentiero Cai n°516 che in circa un'ora ci porta al rifugio Torre di Pisa (mt 2671). Dal rifugio si supera in quota, con leggeri saliscendi in sequenza, forcella dei Camosci, forcella del Forcellone, fino ad arrivare alla forcella dei Campanili (mt 2685): ore 1.30 dal rifugio. Qui il gruppo si divide in due.

Gruppo A, ferrata: si segue il sentiero n°511, che collega la forcella dei Campanili con la forcella Grande, dove è posto il bivacco Rigatti (mt 2620). Il percorso si sviluppa in cengia e tocca diverse forcelle che offrono grandiose vedute su un paesaggio roccioso, selvaggio e romantico. La ferrata si sviluppa su 2 km di percorso ed è munita di circa 400 mt di fune metallica; tempo previsto ore 1.20.

Gruppo B: si segue il sentiero n°18 che si sviluppa poco sotto la ferrata e in circa un'ora porta al bivacco Rigatti, dove i due gruppi si riuniscono.

Dalla forcella Grande il gruppo riunificato prosegue sul sentiero n°18, supera il Latemar Spiz (mt 2791), massima elevazione del percorso, e arriva alla forcella Latemar Piccola (mt 2526): ore 1.45 dal bivacco. Dalla forcella si prende un canalone ghiaioso che ci porta in circa un'ora a Malga Vallace (mt 1983). Dalla malga il sentiero scende per dolci pendii fino al Passo di Costalunga (mt 1756), punto d'arrivo dell'escursione.

Note:

Difficoltà: Percorso escursionistico di alta montagna, che richiede un po' d' allenamento per la lunghezza del percorso, ma non presenta difficoltà tecniche.

Tempo di percorrenza: 7 h 30' circa, soste escluse.

Dislivello in salita: 600 m circa.

Dislivello in discesa: 1050 m circa.

Cartografia: Tabacco Sciliar/Catinaccio/Latemar 029.

Capigita: Mauro Fantin, Adriano Sorze, Alessandro Cavallin.