15 Luglio 2018 - Giro Pala di San Martino,Passo di Ball,Val di Roda

Programma

Partenza ore 06.30 dal piazzale delle poste in pullman; si prosegue per Feltre,Fiera di Primiero,San Martino di Castrozza earrivo alla stazione degli impianti di risalita della seggiovia Colverde e funivia della Rosetta.Il punto di partenza dell’escursione è a monte della funivia della Rosetta mt 2641.

 

Escursione

Percorso a gruppo unito

Dalla stazione a monte della funivia mt 2641 si scende in circa 20 minuti al rifugio della Rosetta-Giovanni Pedrotti mt 2581.Dal rifugio si prende il sentiero CAI 709 e salendo per dossi e vallette fra le ondulazioni dell’altopiano delle Pale si arriva al passo di Pradidali Basso mt 2658 ore 1.30 circa dal rifugio.

Percorso A:

Il gruppo A valicato il passo posto tra la catena della Pala di San Martino e il massiccio della Fradusta segue il sentiero CAI 709 e scende per la testata della Val Pradidaliin un ambiente spettacolare per la grandiosa bellezza di cime che fanno da cornice. La discesa si fa su pietrame e ghiaie con a lato dx la Pala di San Martino, di fronte l’inconfondibile profilo del Sass Maor,si oltrepassa il piccolo lago di Pradidali posto alle pendici di Cima Canali e in breve si arriva al rifugio Pradidali mt 2278 posto in uno dei più bei scenari delle Dolomiti ore 1.30 dal passo. Dopo una breve pausa al rifugio si prende il sentiero Cai 715 per arrivare dopo circa un’ora al Passo di Ball mt 2443. Dal passo si perde un po’ di quota fino ad arrivare a un traverso dove delle corde fisse ci assicurano alcuni passaggi esposti dopo di che il percorso continua facile e panoramico sotto l’imponente parete della Pala di San Martino. Poco prima del Col della Fede si incrocia a sx il sentiero CAI 702 che scende sugli innumerevoli tornanti per la Val di Roda, si rientra sui boschi e si scende fino ad incrociare la strada forestale che ci porta a San Martino di Castrozza e al parcheggio dove ci attende il pullman ore 3 dal rifugio Pradidali

Percorso B:

Dal Passo Pradidali Basso mt 2658 si segue il sentiero CAI 708 fino ad arrivare al Passo della Fradusta mt 2670. Da qui si prende il sentiero CAI 711B fino ad incrociare il sentiero Cai 707. Al bivio si svolta a sinistra e si segue leindicazioni per il rifugio Rosetta. Arrivati al rifugio si sale alla stazione della funivia e così si va a chiudere il giro ad anello sull’Altopiano delle Pale 3 ore totali. L’Altopiano delle Pale dove si sviluppa questo giro è uno dei posti più singolari delle Dolomiti sembra di essere sulla Luna con panoramiche sulle Dolomiti circostanti.

 

Note:

Principali motivi di interesse

Escursione Dolomitica in un grande contesto .Punti di interesse sono L’Altopiano delle Pale, quello che rimane (poco) del Ghiacciaio della Fradusta ,le innumerevoli cime, guglie e pinnacoli della Val Canal i, il piccolo Lago di Pradidali, i Rifugi Rosetta e Pradidali e la Val di Roda. 

 

Partenza/Arrivo: San Martino di Castrozza

Cartografia: Tabacco n.022, scala 1:25000 Pale di San Martino

Difficoltà: percorso A: EE per escursionisti esperti, percorso B: E escursioninn

Dislivello S/D: percorso A: m 300 /1400, percorso B: m 150 /1500

Durata traversata: percorso A: 6 ore 30' circa, percorso B: 3 ore circa.